1. Home
  2. /
  3. Gin Time
  4. /
  5. Cerchi un Gin Speziato? Ecco come fare

Il tuo Gin Fruttato, consigli per l'uso

Onda Lunga
26 luglio 2021
il tuo gin fruttato

Odio l'estate, Il sole che ogni giorno ci donava, gli splendidi tramonti che creava.” Se anche tu, come Bruno Martino, stai passando l’estate in città e la odi un po’, la soluzione è un aperitivo in terrazza.

Quale cocktail più adatto contro la calura estiva di un Gin Fizz?

 

Ovviamente con il Tuo Gin, creato con botaniche fruttate e fresche.

Un esempio di Gin personalizzato che puoi creare è:

  • Cardamomo 1;
  • Lampone 2;
  • Fragola 3;
  • Mirtillo 1;
  • Mango 3

 

Cominciamo dal Mango, questo frutto tropicale dal profumo resinoso e caratteristico, darà una base dolce ed esotica al vostro distillato; i semi di Cardamomo danno un gusto dolce e speziato, bilanciato dall’acidità della Fragola con un sapore goloso e avvolgente; i sentori agrodolci del Lampone bilanciano la sua dolcezza con una nota legnosa e calda; infine, per una nota finale astringente, il Mirtillo.

 

Veniamo invece al vostro cocktail, il Gin Fizz si compone di:

  • 1, 1/2 di Gin Fruttato
  • 3/4 oz di succo di limone
  • 1/2 di sciroppo di zucchero
  • Top di soda

 

 

Spremete il succo di un limone, filtratelo e mettetelo nello shaker con ghiaccio, gin e sciroppo di zucchero. Shakerate per 12 secondi e versate in un bicchiere highball colmo di ghiaccio. Aggiungete la soda e decorate con una fetta di limone.

 

Ottimo in abbinamento ad una camicia hawaiana, Estate di Bruno Martino nello stereo e come accompagnamento a dei crostini con alici e burrata.

 

Condividi Share

Vuoi Provare a creare il tuo gin?
Iscriviti alla newsletter e ricevi un buono di 5 euro!

Formato email non valido